Kardinal in farmacia

Cardinal compresse a cosa serve e come assumerlo

Nevralgia, dolore neuropatico oppure dolori cronici causati da una lesione al midollo spinale o a un’area del cervello: sono tutti stati di sofferenza di una certa intensità che affliggono il 5 per cento degli adulti italiani. A volte rappresentano la diretta conseguenza di una qualche malattia importante come può essere il fuoco di Sant’Antonio oppure il diabete o ancora la lombosciatalgia cronica, malattie largamente diffuse tra la popolazione mondiale. Ma in certi casi sono una complicazione strettamente legata a un’altra patologia tanto importante quanto diffusa, la sclerosi multipla. Sempre più frequentemente a fianco delle varie terapie farmacologiche specifiche, in questi casi viene associata la somministrazione di un integratore alimentare a base di N-Acetil-L-Carnitina e Acido Alfa Lipoico a rilascio modificato, come Kardinal. La speciale composizione di questo preparato è completata dall’estratto di Melone (SOD) e dalle Vitamine del gruppo B (nell’integratore Kardinal vengono impiegate al dosaggio giornaliero massimo consentito dal Ministero della Salute) che contribuiscono a proteggere il funzionamento del sistema nervoso centrale e periferico, assicurando la corretta trasmissione degli impulsi nervosi.

Effetto analgesico rapido e meglio tollerato

Secondo nuovi e recenti studi randomizzati in doppio cieco, l’Ala, ovvero l’abbreviazione scientifica di acido alfa lipoico, presente anche nell’integratore alimentare Kardinal, è un agente coadiuvante terapeutico molto indicato nella cura della neuropatia diabetica. A confronto con altri analgesici a cui si ricorre in questi casi, l’Ala sembrerebbe non solo essere meglio tollerato, ma esercita pure un’azione più rapida nel contrastare l’intorpidimento, le parestesie e le carenze sensoriali oltre al dolore neuropatico. Questo quanto è recentemente emerso dai risultati di un’indagine scientifica pubblicato sulla rivista medica Current Pharmaceutical Design. Mentre l’acido alfa lipoico si comporta come un agente antinfiammatorio naturale, in Kardinal entra in azione anche un’altra sostanza, l’acetil carnitina, una molecola molto importante per il nostro organismo e indispensabile nel trattamento delle neuropatie.

Una carica di energia per le trasmissioni nervose
L’acetil carnitina è utile sia per proteggere le cellule nervose da eventuale degenerazione provocata dai radicali liberi, sia per stimolare quei processi di formazione di nuove fibre nelle cellule nervose che, diversamente dalle altre cellule del nostro corpo, non hanno la possibilità di rigenerarsi ma solo di ripararsi. La sua presenza nell’integratore Kardinal serve anche ad assicurare al cervello delle concentrazioni importanti di vitamina B7, il mio-inusitolo, che è indispensabile per la corretta trasmissione degli impulsi nervosi. C’è poi ancora un compito che esercita nel nostro organismo, ed è un compito tanto delicato quanto fondamentale: l’acetil carnitina riesce infatti a rimuovere i frammenti di beta-amiloide, scoria prodotta dal cervello ma che va prontamente eliminata perché determina la comparsa di parecchie patologie neurodegenerative. Tutte queste proprietà peculiari degli ingredienti scelti per la speciale composizione dell’integratore Kardinal non devono fare pensare che si tratti di un farmaco, perché sarebbe un errore. Kardinal infatti è un prodotto che si può comperare senza ricetta medica in quanto complesso polivitaminico associato ad altri principi attivi che agiscono in sinergia con effetto protettivo sui nervi, con una comprovata efficacia contro i disturbi neurologici causati dal diabete.
Chi soffre di diabete ha molte probabilità di sviluppare la neuropatia diabetica periferica. Questa è una malattia che infatti si ritiene strettamente collegata con le alterazioni metaboliche che sono tipiche del diabete. Naturalmente bisogna ricordare che ci sono molti fattori considerati determinanti nell’innescare i meccanismi che possono scatenare la comparsa di questo problema. Principalmente si tratta di fattori quali il consumo di alcool, la durata del diabete, problemi di iperglicemia non sottoposta a controllo, tutti questi elementi legati a fattori di età e di sesso possono diventare le scintille pronte a scatenare la comparsa della neuropatia diabetica che si manifesta con formicolio agli arti e intorpidimento che a lungo andare può anche diventare cronico.

 

Consigli Scommesse Sky Sport

Alcuni consigli per le scommesse da fare sul prossimo campionato di calcio

Il campionato di calcio è finito ormai da un mese e per chi si occupa di scommesse è già tempo di pensare alla prossima Serie A, dove non mancheranno certo i motivi di interesse. Tuttavia, andando a vedere le previsioni e i consigli dei bookmakers sulle scommesse per il campionato venturo, si scopre come l’idea generale sia quella di un torneo con un finale già scritto sia per le posizioni di vertice che per quelle che portano alla retrocessione.

La Juventus è favorita per il titolo

Per quanto riguarda i pronostici e i consigli su chi vincerà lo scudetto il prossimo anno, il responso di chi si occupa di scommesse risulta assolutamente chiaro: il calcio italiano sembra infatti doversi preparare all’ennesimo campionato targato Juventus, con la Vecchia Signora nettamente favorita per la conquista di quello che sarebbe il settimo scudetto consecutivo.

Per capire come la compagine bianconera sia nettamente favorita basta pensare al fatto che l’ennesimo trionfo viene quotato al massimo a 1,67.

Ovviamente la Juventus avrà un occhio di riguardo per la Champions League, ormai diventata una sorta di ossessione , ma il campionato sembra già in cassaforte, visto che Roma e Napoli, ovvero la seconda e terza classificata del campionato appena concluso, sono quotate a 8.00 per la vittoria dello scudetto da quasi tutto gli addetti ai lavori. Per chi volesse provare l’azzardo e seguire i consigli di chi pensa che il prossimo campionato segnerà la fine dell’egemonia della Juventus, varrebbe la pena di puntare anche sulla nuova Inter targata Spalletti, una cui vittoria dello scudetto viene quotata in doppia cifra da quasi tutti i bookmakers.

Roma e Napoli favorite per la Champions

Dal prossimo campionato i posti che daranno accesso alla Champions League saranno 4 e questo comporta che anche formazioni come Inter e Milan possano essere messe nel lotto delle formazioni in lizza, anche se va detto che il mercato fatto finora dai rossoneri appare senza dubbio di maggior spessore rispetto a quello dei cugini, motivo per cui i consigli sulle scommesse da effettuare riguardo al quarto posto in campionato, che darà accesso alla Champions, vedono il Milan come approdo più sicuro di chi segue il calcio e si diletta nelle scommesse.

Per Roma e Napoli bisogna fare un discorso diverso, perchè le due formazioni sembrano essere più attrezzate di tutto il resto della concorrenza per riuscire a centrare l’approdo in Champions addirittura da seconda o terza classificata in campionato.

La Spal e il Benevento sembrano già destinati alla B

Guardando le retrovie si può dire che i consigli dei bookmakers su chi puntare per la retrocessione in Serie B vadano tutti nella direzione di Spal e Benevento. Tuttavia il calcio insegna che non sempre le cose vanno come pronosticato e il Crotone di Nicola, salvatosi all’ultima giornata dopo un girone di andata terminato con soli 9 punti, ne è solo l’ultimo esempio. Quindi, volendo dare dei consigli a tutti gli amanti del calcio che desiderano fare delle scommesse che appaiono impossibili, non si può che proporre delle scommesse sulla permanenza di Spal e Benevento in massima serie.

Come detto, risulta difficile un evento del genere, ma il bello del calcio e delle scommesse è proprio il fatto che spesso le cose non vanno come pronosticato da addetti ai lavori e boomakers.

Fonte: Consigli scommesse Sky Sport

sfide più appassionanti della MotoGP

Le emozioni della MotoGP

Le sfide più appassionanti della MotoGP sono in diretta sul canale dedicato di Sky

Sky offre in esclusiva ed in alta definizione tutte le gare di MotoGP relative al mondiale 2016, attraverso un canale dedicato sul quale è possibile godere di una copertura di oltre 30 ore per tutti i week end di gara.

A presentare le straordinarie emozioni dello sport più mozzafiato del mondo, interverrà ancora una volta la voce di Guido Meda, la cui professionalità ed il cui entusiasmo fanno da compendio ideale per uno sport che grazie a lui e a Valentino Rossi, negli ultimi anni, ha scalato tutte le classifiche di gradimento. (altro…)

serie tv horror Anni 90

Le migliori serie tv horror Anni 90 da guardare con la luce accesa

Sugli schermi televisivi degli Anni 90 si sono susseguite numerossime serie tv, molte delle quali sono durate tutto il decennio, e che hanno catturato il cuore di molti fans, i quali le ricordano con nostalgia ancora oggi.

Quel periodo fu infatti un decennio memorabile per quanto riguarda le serie tv horror Anni 90: molti dei telefilm i quegli anni sono diventati cult ed hanno ispirato moltissime opere successive. (altro…)

Con Linkem navighi sempre a 20 Mega

Linkem utilizza le tecnologie Hyperlan, Wi-Fi e WiMax

Linkem è un’azienda italiana attiva nel ramo della connettività internet che fa della convenienza e delle ottime performance i suoi principali cavalli di battaglia. L’azienda opera dal 2005 sotto il marchio Linkem all’interno del settore delle connessioni a banda larga, diffondendo connettività attraverso una rete costituita da oltre 1200 antenne. Linkem è in grado di coprire una fetta rilevante del territorio nazionale, che oggi si assesta ben oltre il 40%, raggiungendo oltre 2000 comuni della penisola. (altro…)

Come scegliere il lettore smart card per le proprie esigenze

Smart card e loro applicazioni

L’utilizzo delle smart card è sempre più comune in moltissimi settori. Grazie alla loro versatilità e alla possibilità di essere programmate in differente modo, infatti, le smart card sono diventate un elemento essenziale in una serie di campi, che possono essere quelli legati alla sicurezza, all’accesso a servizi o alla fidelizzazione di clienti. Quello delle smart card è sicuramente un mercato in continua crescita, visto che sempre più realtà utilizzano questo mezzo per assicurare il miglioramento e la velocizzazione di una serie di servizi.

(altro…)